Un passo avanti nella chirurgia cardiaca: Humanitas impianta la prima valvola mitrale senza incisione


30 Gennaio 2024
di Redazione

Humanitas segna un nuovo traguardo con l'impianto della prima protesi mitralica percutanea senza incisione in Europa, offrendo nuove speranze ai pazienti non idonei agli interventi tradizionali. Il cardiologo interventista Antonio Colombo sottolinea l'importanza della personalizzazione delle procedure, calibrate sulle esigenze di ogni paziente.

La tecnica mininvasiva offre vantaggi significativi rispetto agli approcci tradizionali, riducendo il rischio di complicazioni, e abbrevia i tempi di recupero post-operatorio. La valutazione multidisciplinare dei pazienti garantisce un trattamento su misura per ciascuno, basato sulle condizioni individuali.

L'intervento, della durata di circa tre ore, si svolge in anestesia totale in sala di emodinamica, seguito da un monitoraggio in terapia intensiva per 24 ore. La ricerca di Humanitas, in collaborazione con la Mayo Clinic e l'Ohio Health, promette di rendere questa tecnica disponibile a un numero sempre maggiore di pazienti.

I risultati degli interventi sono stati pubblicati su riviste scientifiche e presentati a congressi internazionali di cardiologia, confermando l'importanza della ricerca traslazionale nel campo cardiologico.

Share this content:

© - 2024 Kindacom Srl  - Via Bernardo Quaranta, 40 – 20139 Milano  - C.F. e P.IVA 10640270962 - Capitale Sociale Euro 10.000 i.v. - www.kindacom.com

Le foto presenti su kindanews.news sono state in larga parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo alla redazione kindanews.news@gmail.com, che provvederà alla rimozione delle immagini utilizzate.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram